brand4La Fondazione Fiera Wear (FWF) esiste per promuovere condizioni di lavoro eque nel settore dell’abbigliamento a livello mondiale. Il nostro fornitore ha sottoscritto il Codice della FWF di pratiche lavoro, e in tal modo l’azienda stessa è impegnata a monitorare le fabbriche dei nostri fornitori, e Fair Wear Foundation verifica che il Codice di Pratiche lavoro è attuato e rispettato nelle fabbriche.

La Fondazione Wear Fiera (FWF) lavora per migliorare le condizioni di lavoro nell’industria dell’abbigliamento. Con affiliante a FWF, i nostri produttori sono impegnati ad attuare e mantenere un codice di condotta progettato specificamente per l’industria dell’abbigliamento.

Le aziende che diventano membri della FWF e firmarmano il codice di condotta assumono l’obbligo di rispettare le norme sul lavoro nelle loro operazioni commerciali. Essi accettano anche il dovere di fare tutto il possibile per ottenere altre aziende nella loro catena (ad esempio fornitori) a rispettare questi standard di lavoro.

Nessun uso di lavoro minorile

Non viene fatto uso di lavoro minorile. I dipendenti devono aver completato il loro periodo di istruzione obbligatoria e deve essere di almeno 15 anni. Ogni forma di schiavitù o pratiche analoghe, quali la vendita e la tratta dei minori, la servitù per debiti, asservimento, il lavoro forzato o obbligatorio sono fuori questione. [I bambini nella fascia di età 15-18] non possono svolgere alcun lavoro che, per sua natura o per le circostanze in cui viene svolto, rischi di compromettere la loro salute, la sicurezza o la morale.

Nessun uso di lavoro forzato

Nessun uso sarà fatto di lavoro forzato;questo include il lavoro forzato per riscattare un debito di lavoro dei detenuti della prigione.

Condizioni di lavoro sicure e sane

Saranno adottate misure per garantire un ambiente di lavoro sicuro e igienico, tenendo conto delle conoscenze disponibili nel settore industriale e dei possibili rischi specifici.Saranno adottate misure efficaci per prevenire incidenti e danni alla salute derivanti da o correlate a, il lavoro. I fattori di rischio in situazione di lavoro devono essere ridotti al minimo per quanto ragionevolmente possibile. La violenza fisica, minacce di violenza fisica, punizioni inusuali o provvedimenti disciplinari e sessuali o altre forme di intimidazione da parte del datore di lavoro è severamente vietato.

Legal contratto di lavoro

Obblighi dei datori di lavoro derivanti dalle leggi di previdenza sociale e dei regolamenti applicabili ad un normale contratto di lavoro non saranno evitati con l’introduzione di contratti fittizi o contratti di apprendistato dove non vi è alcuna intenzione di entrare in un normale contratto di lavoro. I giovani lavoratori devono avere la possibilità di partecipare a programmi di formazione e istruzione.

Il pagamento di un salario di sussistenza

I salari e benefici pagati per una settimana lavorativa standard saranno almeno corrispondono ai requisiti minimi di legge o le norme comuni per il ramo di industria, e saranno sempre sufficiente a soddisfare le esigenze di base dei lavoratori e delle loro famiglie e di fornire un certa quantità di reddito disponibile. Non saranno ammesse le trattenute sul salario a fini disciplinari; le trattenute sul salario per altri scopi avverrà solo nella misura in cui legalmente consentito. Le deduzioni potranno mai portare ad una situazione in cui il dipendente riceve meno del salario minimo di cui sopra. I dipendenti devono essere informati in modo chiaro e adeguato per quanto riguarda le loro specifiche salariali, tra cui il salario di base e il periodo durante il quale sono pagati.

Libertà di associazione e diritto alla contrattazione collettiva

Il diritto di tutti i dipendenti di formare o aderire a sindacati e di effettuare la contrattazione collettiva sarà riconosciuto. I rappresentanti dei lavoratori non devono essere discriminati e devono avere accesso a tutte le aree di lavoro necessarie nell’esercizio delle loro funzioni di rappresentanti.

Nessuna discriminazione nei confronti dei dipendenti

Politica delle assunzioni, politica salariale, l’accesso alla formazione, la politica di promozione, la cessazione del rapporto di lavoro, le pensioni e tutti gli altri aspetti di rapporti di lavoro devono essere eseguite sulla base di pari opportunità, senza distinzione di razza, colore, religione, orientamento politico, appartenenza sindacale , nazionalità, estrazione sociale, disabilità o handicap.

Nessun numero eccessivo di ore di lavoro

Le ore di lavoro corrisponderanno alle leggi e alle norme vigenti per il settore industriale. In nessun caso i lavoratori obbligati a lavorare più di 48 ore a settimana su base regolare, e saranno fornite almeno un giorno libero in ogni periodo di 7 giorni. Qualsiasi lavoro straordinario sarà effettuata su base volontaria; non ammonterà a più di 12 ore alla settimana; non sarà chiamato per su base regolare; e sarà sempre essere accompagnato da una compensazione integrativa.